Assist
Blog: Il Genio che è in Te

Il tuo Potenziale Umano
qui
è di casa

Blog nº21. I Blog sono numerati da 01 in avanti e si possono scegliere nella pagina con la lista.
Managing Te stesso, Gestire

Il tuo cervello è come un guerriero Ninja. È matematico che ognuno ha una sua mente originale; e una sua porzione di genialità a volte di fantasia. Il problema è che non lo sa. Per scoprirlo, il cervello ha bisogno di dialogare con un altro suo simile; anche senza parole; e anche a distanza. La semplice percezione della presenza fisica dei due cervelli, che può avvenire in un incontro, ma anche con un “salve” dall’altra parte del filo o del video, mette in moto una specie di sfida oscillatorio-biologica con la quale ogni singolo cervello sfodera subito tutto il suo repertorio ed il suo potenziale. Una specie di rituale simile a quello dei guerrieri giapponesi quando sfoderano tutte le loro armi e compiono tutti quei gesti; che vogliono dire, qui sono io, queste sono le mie capacità, pensaci bene; naturalmente nel caso dei cervelli, non saranno le armi che verranno esibite, bensì i propri attributi cognitivi. Di tutto questo i proprietari dei rispettivi cervelli non ne hanno il minimo sentore. Però, mano a mano che i due, non importa se amici o nemici, conoscenti o stranieri, si avvicinano, le menti relative “sfoderano”, come detto, i propri attributi; e quindi le idee, l’ampiezza dell’area di confronto, la quantità di atout messi in campo e gi argomenti da sviluppare o utilizzare. Ognuno dei due cervelli, poi, farà affidamento sulle proprie tipologie di creatività; che si possono identificare come: “Il Maestro”, colui che punta al modo più elevato possibile, come p.es. Mozart Beethoven, Chopin ecc. “L’innovatore”, colui che vuole andare oltre e creare o esplorare nuovi domini, come p.es. Darwin, Einstein, Schönberg, Nono, ecc. “L’Introspettivo”, colui che esplora la propria psiche, come Proust, Freud, Jung, ecc. “Il Persuasore”, colui che dal proprio mondo interiore tende a influenzare, modificare, coinvolgere gli altri; p.es. Ghandi, Kennedy, Luter King, ecc. Elementi molto importanti da tenere in considerazione - stiamo parlando di andare alla scoperta della propria originalità mentale e del proprio genio - saranno i fattori ambientali nei quali ognuno andrà a operare. Le ricerche più recenti, infatti, hanno rilevato che la corteccia cerebrale umana dispone di forma e plasticità tali da facilitare in modo consistente e duraturo le capacità di adattamento dei neuroni; fattori che sono alla base dell’evoluzione culturale, comportamentale e delle capacità cognitive di ognuno. E che hanno quindi una rilevanza molto più importante dei geni ereditari, che, fino a poco fa, venivano ritenuti come la base di detta evoluzione. In sintesi... Completo in pdf.
O puoi approfondire liberamente per Email.




E-mail: now@coach.ws