Assist
Blog: Controllo e Gestione delle Emozioni

Il tuo Potenziale Umano
qui
è di casa

Blog nº22. I Blog sono numerati da 01 in avanti e si possono scegliere nella pagina con la lista.
Controllo e Gestione delle Emozioni

Riconoscere le Emozioni proprie e altrui = Più Responsabilità e più Guadagni.
(Studi delle Università di Bonn e State University in Illinois).




È una verità ormai assodata. Le emozioni sono una alterazione del nostro sistema cognitivo e fisiologico. Le avversità, i contrattempi, le azioni di persone che cercano propri vantaggi a spese nostre, ma anche i successi e le soddisfazioni (anche se poche) provocano in noi alterazioni di varia intensità; che limitano o confondono le nostre capacità di agire. Non c’è niente da fare, ci siamo passati tutti: per saper reagire bene, ma soprattutto per vivere bene, è necessario aver imparato profondamente che gl’insuccessi e i fallimenti sono le occasioni che c’invitano a sognare il nuovo. Gl’insuccessi – ossia le contrarietà nella vita, nel lavoro, nelle gestioni, fra colleghi - ed i fallimenti sono i n e v i t a b i l i. Come si comprende, però, non si tratta di “reprimerle” quelle emozioni e, meno che meno di “fare i duri” o, peggio di tutto, di “fregarsene”. Si tratta di sapersi mantenere in condizioni psicologiche e fisiche normali; di elaborare un piano di valutazione (possibilmente scritto e illustrato) ponendo i dati negativi allo stesso livello di quelli positivi. Quando poi nel piano di valutazione entrano anche altre persone sorge la necessità di un ulteriore Skill: l’abilità o il talento di riconoscere le emozioni altrui; riconoscerle, valutarle e posizionarle nei punti chiave della sezione destinata alle azioni. Ecco, dunque, perché, coloro che sanno tutto questo e che, in situazioni complicate e di stress, sono capaci di comportarsi in maniera “normale”, hanno posizioni di responsabilità superiori e quindi redditi migliori.

Completo in pdf. O puoi approfondire liberamente per Email.



E-mail: now@coach.ws