Assist
Blog: Comfort Zone.0

Il tuo Potenziale Umano
qui
è di casa

Blog nº35. I Blog sono numerati da 01 in avanti e si possono scegliere nella pagina con la lista.
Comfort Zone

il “what doing” del professionista e del manager: sia come servizio che come prodotto solido. (Riflessioni sulle strategie più avanzate nel campo del management suggerite dalla Business Revue di Harvard)

Raggiungere la "Comfort Zone" e poi Volare! È risaputo che a volte ci sentiamo meglio.

Come diventare un Professionista α (alfa).

Raggiungere la “Comfort Zone”! E poi volare! È risaputo… e poi lo sappiamo tutti, che in certi momenti ci sentiamo capaci di qualunque cosa e in altri no. Si tratta di sostituire situazioni “random”, in scelte personali. Per questo COACH&PNL propone:
SCGC: Silenzio! Concentrazione! Gocce di Conoscenza!
Gocce = concentrato, di psicologia, biologia e delle scienze della Mente, per il Comportamento e l’equilibrio omeostatico.
La “Comfort Zone” è uno STATO somato-psicologico abbastanza complesso, ma enormemente potenziante. L’interesse per questa “zona” proviene da numerose aree del comportamento umano, fra la quali quella che a noi interessa particolarmente: dove avvengono – o dovrebbero avvenire – le prestazioni scolastiche e formative, quelle all’interno delle imprese e, soprattutto, le prestazioni manageriali. Per prima cosa va precisato che “zona” in questo caso significa
stato mentale e fisico.
Di questi stati, ogni persona ne sperimenta, durante la giornata e durante l’impegno lavorativo, un numero infinito; e ognuno di essi sottostà alle leggi della natura in quanto a intensità, durata e attenzione percettiva. Quest’ultima – come sappiamo – è il metro di valutazione per l’efficacia delle nostre prestazioni; perché queste siano ottimali abbiamo bisogno:
 che la materia che stiamo trattando ci sia familiare;
 di sentirci a nostro agio;
 di avere il controllo dell’ambiente e delle persone;
 di escludere o ridurre al minimo i livelli di stress e di ansietà.
Tutti sappiamo... completo in pdf
O puoi approfondire liberamente in: now@coach.ws